• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
01 NOV 2013

Novembre 2013: Tanti grandi eventi e Zero…follie

Preparatevi al novembre più caldo degli ultimi anni: al Palaflorio ci sarà da divertirsi! Tanti gli eventi da non perdere in programma nel contenitore sportivo e culturale di Japigia, sempre più la casa del divertimento e del tempo libero dei baresi: concerti mozzafiato, manifestazioni sportive da brividi, congressi di interesse nazionale in un programma dai ritmi incalzanti e dal divertimento assicurato.

La grande musica torna sul palco del Palaflorio con uno dei concerti più attesi dell’anno: Renato Zero con il suo “Amo tour” farà sognare i sorcini di tutta la Puglia e di tutto il sud Italia, pronti a tributargli la più esaltante delle accoglienze in due date che hanno già fatto registrare il sold-out da mesi. Martedi 12 e mercoledi 13 novembre il più istrionico, provocatore e trascinatore dei cantautori italiani ripercorrerà le tappe della sua straordinaria carriera dagli esordi al suo ultimo album “Amo”, con medley, videoclip e lo sfondo di una scenografia spettacolare. Sarà come entrare in un musical senza tempo, sospeso tra l’ amarcord e lo sguardo verso il futuro, nel più pieno stile Zerofolle: un concerto che è una sorta di atto d’amore nei confronti dei suoi devotissimi fans, con oltre quaranta canzoni cantate con quella stessa purezza che, come ama affermare l’ artista romano, contraddistingue da sempre quello che fa. Stupendo!

Lo spettacolo continua con le forti emozioni dello sport dal vivo: basket e taekwondo.

La Liomatic Cus Bari continua la sua difficile ma stimolante avventura nel campionato di Legadue silver, il terzo torneo nazionale di pallacanestro. La formazione di coach Francesco Raho cerca la prima vittoria stagionale per sbloccarsi dall’impasse che ha caratterizzato l’avvio di questo nuovo ciclo e ripartire di slancio nella lotta per il mantenimento di una categoria che è un patrimonio per l’intera città. Domenica 3 novembre con fischio di inizio alle 18 Jovanovic e compagni sfidano la Viola Reggio Calabria in un match che potrebbe segnare una piccola svolta nel campionato dei biancorossi: l’aiuto del sesto uomo in campo, il calorosissimo pubblico del Palaflorio, potrebbe essere decisivo. Da non perdere anche l’altra gara casalinga novembrina della compagine cussina: il 18 novembre alle 20.30 saranno proprio i ragazzi di coach Raho i protagonisti del Monday night di Legadue Silver nel match con gli abruzzesi del Chieti. Riflettori di tutta Italia puntati sul palazzetto di Viale Archimede: Monaldi e soci non tradiranno le attese.

Ma l’altra grande gemma sportiva del palinsesto di novembre del Palaflorio è di quelle che mettono insieme fisico e concentrazione, agonismo e filosofia orientale, corpo e mente: Venerdi 22, Sabato 23 e Domenica 24 novembre si combatte con il campionato Italiano Cinture Nere di Taekwondo, organizzato dal Comitato Regionale Pugliese della Federazione Italiana Teakwondo. Un' occasione straordinaria per ammirare dal vivo i migliori interpreti nazionali dell’arte marziale più popolare al mondo in termini di praticanti. Non solo gli spettacolari calci acrobatici ma anche etica e morale rendono la disciplina affascinante ed appassionante: il principio su cui il taekwondo si fonda è quello per cui ogni uomo attraverso la sua pratica possa acquistare la forza sufficiente per arrivare ad essere il guardiano della giustizia, opponendosi ai conflitti sociali e coltivando lo spirito umano al livello più alto possibile. Tra i grandi protagonisti dell’evento il campione olimpico di Londra 2012, Carlo Molfetta, e il campione olimpico di Pechino 2008 nonché bronzo olimpico di Londra 2012, Mauro Sarmiento, uomini-immagine di un movimento in costante crescita che porterà nel capoluogo pugliese il meglio di quanto riesce ad esprimere in Italia.

Ma il Palaforio è anche cultura e spiritualità: il 17 novembre, per il terzo anno consecutivo il palazzetto di Japigia ospiterà un convegno di Rinnovamento dello Spirito Santo, il movimento religioso che promuove e diffonde la Cultura di Pentecoste, affrontando con il consueto stile pastorale e carismatico temi di grande interesse ecclesiastico e comunicando un’esperienza di Dio capace di coinvolgere tutto l’essere. Ospite d’eccezione il presidente di Rinnovamento nello Spirito Santo, Salvatore Martinez.

CONDIVIDI SU: