• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
10 NOV 2012

Liomatic Cus Bari, con Lucca per riprendere a volare

Ritrovare il successo con la spinta del sesto uomo in campo. La Liomatic Group Cus Bari torna ad esibirsi davanti al caldissimo pubblico amico del Palaflorio nel match di domenica 11 novembre (ore 18) contro l’ArcAnthea Lucca per dimenticare le ultime tre sconfitte consecutive e cancellare in particolare quella amarissima della scorsa settimana al supplementare contro Agrigento. I biancorossi cussini, forti di un gioco comunque in costante progresso nonostante gli ultimi risultati negativi, si presentano al cospetto di un avversario temibile e di esperienza con la convinzione di chi sa di potersi giocare senza timore reverenziale le proprie carte. “Stiamo giocando meglio di quando portavamo a casa i due punti” – le parole di Giovanni Putignano, tecnico del team barese – “è solo un momento in cui la vittoria non ci sorride, ma la squadra risponde positivamente e sono soddisfatto di quello che vedo e della crescita che continuiamo a registrare nel gruppo. Certo, perdere non fa mai piacere e dobbiamo invertire subito la rotta, già a partire dalla gara contro Lucca”. Un avversario tutt’altro che da sottovalutare. “Una neopromossa con grandi ambizioni, ben strutturata e con uomini di qualità” – il giudizio dell’allenatore ostunese – “dovremo essere bravi a non concederle nulla, continuando a mostrare i progressi visti negli ultimi tempi e magari aggiungendo quel pizzico di cinismo in più fondamentale per stare a certi livelli". Sulla stessa lunghezza d’onda il patron barese Errico Ronzo: “Ai ragazzi dico di guardare con fiducia alla gara di domenica: se riusciamo ad acquisire la consapevolezza dei nostri miglioramenti tecnici potremo affrontare qualsiasi avversario con piglio vincente".

Intanto la società biancorossa continua a distinguersi per iniziative volte a promuovere il basket tra i giovani: a partire da domenica gli studenti universitari potranno avere accesso gratuito in gradinata mostrando il tesserino del Centro Universitario Sportivo, che da anche diritto all'utilizzo delle strutture del Cus (piscine, campi di calcio, basket, tennis, palestre...). Il costo è di 20 euro, per iscriversi è sufficiente andare in segreteria in via Lungomare Starita 1 con certificato medico, due foto e documento attestante l'iscrizione all'università. Chi non volesse iscriversi, mostrando il libretto potrà comunque beneficiare di uno sconto sul biglietto di ingresso al Palaflorio (da 5 a 3 euro).


 

CONDIVIDI SU: