• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
06 OTT 2012

Liomatic Group Cus Bari, battesimo di fuoco contro Matera

Comincia con una settimana di ritardo la nuova avventura della Liomatic Group Cus Bari nel campionato di Divisione Nazionale A di pallacanestro. I ragazzi di coach Giovanni Putignano, saltata la trasferta in programma la scorsa settimana in quel di San Severo (la gara con i dauni, rinviata su richiesta della dirigenza barese per la convocazione in nazionale di Tommy Laquintana si recupererà il 17 ottobre) sono attesi dal durissimo match di domenica 7 ottobre (fischio di inizio alle 18) con i lucani della Bawer Matera, per quello che è un vero e proprio battesimo di fuoco. "Si parte contro un avversario che a mio modesto parere rientra nelle quattro-cinque squadre che possono tenere testa ai massimi livelli” – le parole del tecnico ostunese del team cussino – “e lo si è visto già nella partita vinta la scorsa settimana contro la competitiva Omegna. Da parte nostra, però, c'è grande voglia, ambizione e consapevolezza delle difficoltà. In questo ottobre giocheremo ogni tre giorni sino al 21, dobbiamo farci trovare pronti. Vogliamo confermare quanto di buono fatto lo scorso anno, in campo e fuori”. Inutile dire  che c’è bisogno del sostegno di tutti, in primis di quello del caloroso pubblico barese. “Vorrei vedere 5000 persone al Palaflorio” – l’appello di Enrico Ronzo, patron della Liomatic Group – “l'avvio di un campionato è il momento più emozionante dell'intera stagione agonistica sia per l'aspettativa dei risultati, sia per l'ansia di raggiungerli. Tutte le squadre credono e si aspettano di vincere. Noi abbiamo lo stesso obiettivo, ma dobbiamo essere pronti ad accettare il responso del campo di gioco dove emergeranno i valori, non solo tecnici, degli atleti. Al bravo coach Putignano, allo Staff tecnico e ai Ragazzi formulo gli auspici per un campionato avvincente e, sono certo, ricco di soddisfazioni personali e societarie, quelle che sapremo meritarci peró".

I biglietti per la partita sono acquistabili al costo di 5 euro per la gradinata e 10 per la tribuna. Per sconti e agevolazioni basta collegarsi al link http://mainteam.cusbaribasket.it/abbonamenti-2012-2013/ . Va inoltre ricordata l'iniziativa della società in favore degli studenti universitari. Eccezionalmente per le tre gare del mese di ottobre (Matera, Bologna e Torino) sarà ancora possibile avere accesso al PalaFlorio, in occasione degli appuntamenti della Liomatic Group, mostrando il libretto universitario, o la ricevuta delle tasse d'iscrizione (per le matricole). La scelta è stata dettata dalla necessità di offrire un margine di tempo superiore agli studenti per sottoscrivere la tessera del Centro Universitario Sportivo. Tessera che, oltre a dare diritto a un posto al Palazzetto di Japigia, consente l'utilizzo delle strutture del Cus (palestre, piscine, campi di calcio, da tennis e piste di pattinaggio...).

CONDIVIDI SU: