• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
25 OTT 2019

A Bari in punta di fioretto: al Palaflorio la prima prova nazionale cadetti

Ci sarà anche una leggenda dello sport italiano, Valentina Vezzali, pluricampionessa olimpica e mondiale, nella prima giornata di gare, a nobilitare il più rilevante evento schermistico mai disputato a Bari: sabato 26 e domenica 27 ottobre al Palaflorio i migliori fiorettisti italiani tra i 15 e i 17 anni si sfideranno nella prima prova nazionale cadetti di scherma maschile e femminile, che vedrà la partecipazione di circa 400 atleti provenienti da tutto lo Stivale.

Un evento di notevole prestigio per il movimento schermistico del capoluogo pugliese, impegnato in prima linea nell’organizzazione con il Club Scherma Bari, già più volte distintosi nell’allestimento di manifestazioni di livello nazionale e internazionale, che curerà la due giorni del Palaflorio nella quale sono previsti anche due tappe del circuito nazionale di spada definiti “Trofeo del Sabato” e “Trofeo Lui & Lei”. Sarà l’occasione, per gli appassionati baresi, pugliesi e di tutto il Sud Italia di ammirare dal vivo gli straordinari gesti tecnici e atletici dei più forti giovani talenti nazionali di una disciplina che ha sempre portato in alto il tricolore a livello olimpico e mondiale.

È la prima volta che la città di San Nicola ospita una gara di scherma di così rilevante portata.  “Bari ha tutte le carte in regola per poter puntare, in futuro, all’organizzazione di manifestazioni di portata internazionale” – le parole in sede di presentazione dell’evento del presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso – “La scherma è uno sport che rappresenta l’Italia a tutto tondo, da Mazara del Vallo a Bressanone, ed il Club Scherma Bari rappresenta un felice esempio di integrazione grazie al percorso di un Maestro prestigioso come Andres Carrillo, proveniente da Cuba, arrivato in questa città e da qualche tempo divenutone il presidente. Sotto il profilo tecnico, le gare che si terranno in Puglia in questo fine settimana sono di grande importanza poiché rappresentano l’investimento che la Federazione compie sui giovani: quando ci chiedono i motivi della straordinaria continuità di successi della scherma italiana, rispondo che uno dei fattori è proprio la grande attenzione che rivolgiamo ai Giovani, ai Cadetti e agli Under 14».

Si comincia sabato 26 a partire dalle 9.00 del mattino con le gare del tabellone maschile. Domenica 27, sempre a partire dalle 9.00 è il turno, invece delle ragazze. L’ingresso al pubblico è libero.

CONDIVIDI SU: