• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
04 APR 2018

Aprile 2018: Ritmi elevatissimi di musica e sport

È un aprile dinamico e vivace quello garantito dal ricchissimo palinsesto di eventi al Palaflorio: tra grandi concerti e manifestazioni sportive a livello regionale, interregionale e nazionale, di certo non ci sarà spazio per il “dolce dormire”.

Si comincia nel weekend tra sabato 7 e domenica 8 con una disciplina in costante ascesa, sempre più di casa al Palaflorio: la sezione pugliese della Federazione Italiana Taekwondo organizza i campionati interregionali maschili e femminili riservati alle categorie Cadetti B (atleti nati nel 2007 e nel 2008) ed Esordienti A e B (rispettivamente classe 2009-2010 e 2011-2012), una manifestazione a metà tra divertimento e sana competizione che costituisce l’occasione per vedere in gara i migliori giovani talenti di un’arte marziale di sempre maggiore tradizione e diffusione.

Nella prima giornata di competizione ad essere protagonisti saranno i piccoli taekwondoki delle categorie Esordienti A e B: sui sei tatami predisposti sul parquet del Palaflorio si sfideranno in combattimenti di due round da un minuto intervallati da una pausa di 30 secondi lottatori provenienti da tutta Italia, suddivisi in tre gradi (cinture bianche e gialle, cinture verdi e blu e cinture rosse e nere) e in dieci categorie di peso, pronti a mettere in mostra le loro qualità e i progressi compiuti nelle primissime fasi della loro carriera sportiva.

La seconda giornata di gare è invece dedicata ad atleti più “esperti”, quelli della categoria Cadetti B, anch’essi suddivisi in tre gradi (cinture bianche e gialle, cinture verdi e blu e cinture rosse e nere) e in dieci categorie di peso, che si confronteranno in combattimenti di tre round da un minuto intervallati da una pausa di trenta secondi: anche per loro non mancheranno forti emozioni in un clima di amicizia, di condivisione e di passione per una disciplina meravigliosa e ricca di fascino, fondata su integrità, perseveranza, autocontrollo e coraggio, valori di straordinaria importanza nello sport come nella vita.

Mercoledì 11 il Palaflorio diventa prestigiosa sala da concerto per ospitare un trio insolito quanto ricco di fascino nella sua capacità di creare una godibilissima commistione: Max Pezzali, Nek e Francesco Renga propongono un live emozionante, divertente e ricco, con una scaletta di ben 37 brani e oltre due ore e mezza di ottima musica, tutta da ascoltare e cantare. Perché non si può evitare di cantare nel “Nek-Max-Renga Tour”, una vera e propria festa anni Novanta, tutta da seguire, senza nostalgia e con grande divertimento.

In programma i più grandi successi dei tre repertori, colonna sonora di intere generazioni: da “Gli anni” a “Meravigliosa”, da “Laura non c’è” a “Hanno ucciso l’uomo Ragno”, passando per “Angelo”, “Una regola c’è”, “Come mai”, “Sei solo tu”, “La tua bellezza” e tanti, tantissimi altri brani iconici, cantati talvolta insieme, talvolta in duetto, in alcuni casi anche da soli, ma tutti reinterpretati attraverso un arrangiamento che plana su un terreno comune nel quale si ritrovano e si incontrano tre modi diversi di fare musica.

Domenica 15 il parquet del Palaflorio si trasforma in un’enorme pista da ballo per ospitare quello che è ormai diventato un classico del palinsesto sportivo del contenitore sportivo-culturale del capoluogo pugliese: per la sesta edizione di fila nel palazzetto di viale Archimede, il comitato provinciale barese del Centro Sportivo Educativo Nazionale organizza il trofeo “Città di Bari” di danza sportiva, valido come campionato regionale pugliese CSEN. Uno spettacolo straordinario di musica e colore, arte e passione, competizione e condivisione nel pieno spirito di promozione dello sport come fondamento irrinunciabile nella formazione della persona, secondo l’ approccio caratteristico dello CSEN.

Serratissimo come sempre il programma della manifestazione che prevede sin dalle 9 del mattino e per tutta la giornata esibizioni di danze di coppia e a squadre, danze artistiche, danze accademiche, balli caraibici e latino-americani, danze standard e ogni altro ritmo che consenta al corpo di muoversi e alla mente di sognare. Attesi dame e cavalieri di tutti i livelli e di tutte le età provenienti da ogni angolo di Puglia pronti a mostrare il proprio talento e a condividere la propria passione e la propria voglia stare insieme in una sana giornata di sport e divertimento.

Si balla e si canta, a squarciagola, anche mercoledì 18 aprile per un altro concerto….”Fenomenale”: Gianna Nannini inonderà il Palaflorio di colori e di canzoni con il suo “Fenomenale – Il Tour”, la serie di concerti con cui la regina del rock tricolore promuove il suo ultimo lavoro discografico, “Amore Gigante”, uscito lo scorso 27 ottobre e già insignito del disco d’oro.

Uno show al tempo stesso potente ed essenziale che non lascia un momento di tregua, tra i brani tratti dall’ultimo album quali, tra gli altri, “Fenomenale”, “Cinema”, “L’ultimo latin lover”, “Piccoli particolari” e la stessa “Amore Gigante” e i grandi classici del repertorio della cantautrice toscana, da “Fotoromanza” a “Meravigliosa creatura”, da “Sei nell’anima” a “Bello e impossibile”, passando per “Aria”, “Scandalo”, “I maschi”, “Amandoti”, “America” e tante altre gemme ormai entrate nel patrimonio della musica italiana.

Un concerto che gronda di carica ed energia positiva, di vigore ed emozioni che solo la cantante senese sa trasmettere, da unica, vera regina del rock italiano. Uno scettro che le spetta ancora, senza discussioni!

Sabato 21 e domenica 22 è il momento di scoprire uno sport reso altamente spettacolare da scambi rapidissimi, cambi di fronte e movimentati recuperi e che richiede prestanza fisica e notevoli doti di agilità e prontezza di riflessi: la Polisportiva M Bari, in collaborazione con la delegazione pugliese della Federazione Italiana Badminton, organizza la trentaseiesima edizione dei campionati Italiani Master di badminton.

Sugli otto campi che saranno montati sul parquet del contenitore sportivo-culturale del capoluogo pugliese, i più forti interpreti nazionali della disciplina del volano si sfideranno per conquistare l’ambito titolo di campione italiano, suddivisi in sette categorie: Master 35, Master 40, Master 45, Master 50, Master 55, Master 60 e Master 65. Per ciascun categoria saranno predisposti tabelloni di singolare maschile, singolare femminile, doppio maschile, doppio femminile e doppio misto.

I migliori badders over 35 al Palaflorio per salire sul tetto d’Italia: ci sarà da divertirsi.

Il ricchissimo aprile del Palaflorio si chiude domenica 29 aprile nuovamente sul tatami, con il Taekwondo che mette in mostra la sua componente più strettamente filosofica e meditativa, quella che unitamente a quella fisica lo rende particolarmente affascinante: sono la purezza del gesto tecnico, l’eleganza dell’azione, lo stile e la precisione nell’esecuzione gli elementi decisivi per assegnare la Technic Cup 2018, competizione a squadre regionali organizzata dal comitato regionale pugliese della Federazione Italiana Taekwondo. 

Oggetto della gara il Poomsae, specialità consistente nell’attuazione di tecniche di braccia, calci e passi codificati che rappresentano combattimenti con avversari immaginari che attaccano da diverse direzioni. Dinamicità, tenuta di tecnica, espressività, ritmo, equilibrio: sono questi i parametri che vengono valutati dai giudici nelle competizioni di forme, in cui la commistione tra mente e fisico esprime il massimo del suo potenziale.

Previste gare a coppie e a squadre di tre atletidellecategorie Cadetti, Junior, Senior under 31 e Senior over 31 con formule ad eliminazione diretta con due forme per ogni passaggio di turno. Particolarmente attesa anche la competizione di free style a coppie per le categorie Cadetti, Junior e Senior e a squadre di cinque atleti. Technic Cup 2018 di taekwondo: la forma è sostanza!

Aprile 2018: Ritmi elevatissimi di musica e sport, al Palaflorio.

CONDIVIDI SU: